La storia della penisola salentina e del suo popolo - I messapi nel salento
Preventivo online
Destinazione


Date soggiorno


Numero di persone



I MESSAPI

I Messapi o Popolo dei Due Mari, con riferimento all’Adriatico e allo Ionio, erano un’antica popolazione proveniente dall’Illiria, zona posta tra l’attuale Albania, Montenegro e Dalmazia. Iniziarono la loro penetrazione nella penisola salentina intorno al IX sec. a.C., giungendo poi a fondare importanti centri agricoli e pastorali quali Rudiae, Cavallino, Vaste e attivissimi centri costieri come Roca Vecchia, Ugento e Otranto.
IX-VII sec. avanti Cristo gli insediamenti di questo periodo sono caratterizzati da capanne, destinate a nuclei familiari allargati, che hanno murature di elevazione in materiali deperibili e coperture con frasche. A partire dal VII sec. si infittiscono i rapporti con le popolazioni vicine; ne sono prova i numerosi frammenti di vasellame greco trovati negli scavi condotti ad Otranto.
VI-V sec. avanti Cristo è questo il periodo di maggior vitalità della civiltà messapica, visto che è possibile scrivere a questa parentesi temporale alcune importanti innovazioni: la comparsa della scrittura che utilizza l’alfabeto greco; le pratiche rituali e religiose denotano molte affinità con la cultura ellenistica; le capanne dell’Età del Ferro vengono sostituite da abitazioni a più ambienti, organizzate attorno ad un cortile, con muri in pietra e copertura con tegole. Seguirà una fase di stasi e di crisi nel V sec. a causa del conflitto con la potente Taranto.
IV-III sec. avanti Cristo è questo il periodo più ampiamente documentato grazie agli oggetti e alle vestigia monumentali che sono giunte sino a noi. Gli insediamenti preesistenti si allargano notevolmente - Rudiae e Muro Leccese - favorendo la nascita di piccoli nuclei insediativi per un più profondo sfruttamento del territorio, fattore questo legato a innovazioni in ambito agricolo. Dopo la conquista dell’ellenica Taranto (272 a.C.) e la presa di Brindisi (267 a.C.), i Romani procedettero alla sistematica conquista e sottomissione del Salento messapico. Nel 267-266 a.C. cadde Rudiae che fu immediatamente romanizzata. Questo portò ad uno sconvolgimento dei secolari rapporti tra i Messapi e l’Italia magnogreca.

SCRITTO DA EMANUELE PASCA
 
 
 
APPROFONDIMENTI
Storia del Salento
La preistoria
I Messapi
I Bizantini
I Normanni
I Saraceni
Gli Spagnoli
 
 

Vaso Messapico
Salentu.com ® è un marchio registrato - © 2001-2020 Tutti i diritti riservati • Partita IVA 03302380757
Direzione tecnica Nova Promotur sas TOUR OPERATOR e AGENZIA VIAGGI - Nr. REA LE-215079
Aut. Reg. n° 98 del 11.05.2005 - Dir. Tecnico: Gallo Antonella
Salentu.com
Progettazione e realizzazione: Focustek