Testo canto popolare Tenia na finestrella

Viaggio nella storia della Grecia Salentina e del Griko - testi e canzoni in griko dei piu' famosi e antichi canti popolari e filastrocche tipiche della Tarnta Salentina.
Preventivo online
Destinazione


Date soggiorno


Numero di persone



Canto popolare Tenia na finestrella

Bambineddhu all'annu giustu.
Lu Scarparu
Coremma
Tenia na finestrella
Maldicenze paesane
Ci te lu disse
Ninna Nanna
Maldicenze in griko
Aremu rindineddha

Tenia na finestrella

Tenia na finestrella, mara mie, dove s'enfaccia la mia nnamurata. Rit. Mamma la rondinella mamma la rondinā. Mamma la rondinella vola vola, se ne va. Ieu nu lla visciu commu la vidia, forse ca sta llu lettu pe malata. Se voi canusci la sua precatura, vidi ca an terra frisca stae precata. Se voi canusci la sua iettatura, vidi ca spina pesce č diventata. Quandu la chianca an pettu li calara, de lacrime se nkiu la sepoltura. Rit. Dodici torce nnanti li ddumara, cu no se nterra cu se viscia sula. Nu fazzulettu an facce li calara, cu no se guasta la bella figura. A santi morti la raccumandai, guardatime sta donna ca stae sula. Rit.

 
Presentazione
La storia
I servizi
La natura
Paesaggio rurale
La cucina
La musica
Canti in griko
Gallery
Ricettività
 
 

Salentu.com ® è un marchio registrato - © 2001-2019 Tutti i diritti riservati • Partita IVA 04277210755
Direzione tecnica Nova Promotur sas TOUR OPERATOR e AGENZIA VIAGGI - Nr. REA LE-215079
Aut. Reg. n° 98 del 11.05.2005 - Dir. Tecnico: Gallo Antonella
Salentu.com
Progettazione e realizzazione: Focustek