Lippa - "Mazza e pizzarieddhu"

Raccolta di alcuni dei vecchi giocattoli della tradizione salentina.
Preventivo online
Destinazione


Date soggiorno


Numero di persone



I GIOCATTOLI DELLA TRADIZIONE SALENTINA

Lippa - "Mazza e pizzarieddhu"

MATERIALI: un'asse di legno, un pezzo di ramo

Il giocattolo era di facile costruzione. Si trattava di recuperare un pezzo di legno e di sagomarlo a forma di paletta; poi si intagliava nel legno di ulivo il punteruolo e lo si smussava agli angoli per permettergli di saltare al primo colpo ed essere colpito a volo con la paletta. Le modalità di gioco potevano essere molte e si poteva giocare in più ragazzi. Si tracciava un cerchio sulla terra battuta ed un ragazzo lanciava il punteruolo molto lontano, poi con la paletta bisognava avvicinare il punteruolo al cerchio; per compiere questa operazione si avevano a disposizione tre colpi ed ad ogni colpo si diceva: «triccù» «tricchi» «triccà». Il giocatore che si avvicinava di più al cerchio vinceva.

Tratti da "Giocattoli di tradizione del Salento - Ed. CIPSS"

 
 
 

Salentu.com ® è un marchio registrato - © 2001-2018 Tutti i diritti riservati • Partita IVA 04277210755
Direzione tecnica Nova Promotur sas TOUR OPERATOR e AGENZIA VIAGGI - Nr. REA LE-215079
Aut. Reg. n° 98 del 11.05.2005 - Dir. Tecnico: Gallo Antonella
Salentu.com
Progettazione e realizzazione: Focustek