Sagra te lu Ranu - Merine

Le date e i programmi degli eventi e delle manifestazioni, i concerti e le mostre che si terranno in Merine (LE). Le sagre e le feste di Merine (LE), notizie e informazioni sull'evento.
Preventivo online
Destinazione


Date soggiorno


Numero di persone



EVENTI IN PUGLIA E NEL SALENTO
Segnala un evento

SAGRA TE LU RANU - MERINE

Data: venerdì, 11/07/2008
 
Sagra te lu Ranu - Merine


La Sagra te lu Ranu avrà luogo dal 11 al 13 luglio nella piccola frazione di Merine, a pochissimi chilometri da Lecce. E' un vero e proprio evento che coinvolge l'intera comunità e parlare della "Sagra te lu Ranu" è, per i merinesi, come aprire una pagina di storia: si ritrovano i volti affaticati e sorridenti di uomini e donne che il tempo ha inesorabilmente trasformato, corti suggestive e scorci di viottoli del paese che faticano a dialogare con il nuovo che impetuosamente si fa largo con i suoi palazzi e le sue villette a schiera, immagini e fotografie sbiadite dagli anni ma incredibilmente cariche di promesse e di sogni.
Fondate sulle tradizioni e sui valori della fede, sia Merine che la Sagra stanno aprendo le ali per spiccare un nuovo volo. Merine, da piccolo paese ai margini della città, sta diventando un'interessante realtà sociale in cui il vecchio accoglie il nuovo in un positivo processo di integrazione; la sagra, da evento festaiolo circoscritto ai paesi limitrofi, sta diventando sempre più un importante appuntamento culturale e gastronomico di richiamo nazionale e, grazie alla diretta sul canale satellitare di Puglia channel, anche internazionale.

Gli "eventi" nell'evento
-> Mostra fotografica di "Kash" Torsello
Nelle tre giornate si potrà visitare la mostra fotografica del reporter Gabriele "Kash" Torsello che si intitola "Staramscè" (staray-mashay) e che è un modo di dire Afghano usato quando ci si incontra: solo la comunicazione, libera e plurilaterale, può indicare un punto di incontro e di apertura tra le diversità culturali e geografiche. Trenta immagini rappresentanti attimi di vita a Kabul, Badakhshan, Khost e Kandahar saranno esposte tutte insieme, mentre le gigantografie delle stesse saranno affisse - una in ogni piazza - in trenta comuni salentini. Guardate qualche scatto.

-> Concorso di Fotografia
Il Comitato della Sagra ha organizzato e promosso il 3° Concorso fotografico "Testimonianze e quotidianità locale - Aspetti della vita quotidiana della comunità salentina". Il concorso è aperto a tutti, professionisti e dilettanti, e intende sviluppare ancora ulteriormente la coscienza e la conoscenza della vita comune nei paesi e sul territorio salentino. Termine per la presentazione delle proprie opere è fissato per il 6 luglio. A tutti i partecipanti verrà assegnato un attestato di partecipazione e vi sarà un premio per la foto più votata dal pubblico. Un click qui per il bando ed il regolamento.

-> Convegno: Il Pane nel Mediterraneo
Si svolgerà il 12 luglio alle 20 in Piazza Nuova il convegno dal titolo "Il Pane nel Mediterraneo" con lo scopo di valorizzare la cultura del pane, comune ai Popoli ed ai Paesi del Mediterraneo. La cultura del pane si è sviluppata millenni fa nell'ambiente mediterraneo attraverso varietà di saperi, lingue, paesaggi agricoli e prodotti tipici. Il pane ha una storia di 7800 anni e la sua nascita risale al Neolitico, nelle pianure della Mesopotamia. Di qui derivano le varietà di cereali che attualmente sono coltivate lungo le sponde del mar Mediterraneo. Il grano, con le numerose varietà antiche, tradizionali e migliorate, costituisce attualmente il marcatore identitario comune dell'Europa, del vicino Oriente e del nord Africa.

-> Mostra sulla civiltà contadina albanese
E' un interessante viaggio all'interno della civiltà contadina albanese dalla fine del '800 fino a pochi decenni fa. Vi è la possibilità di scoprire i modi, gli usi e le tradizioni agricole che conservano ancora oggi intatto tutto il fascino di quel rapporto "uomo-lavoro-natura", faticoso e antico come la storia stessa dell'uomo.

-> Testimonianze messapiche nel Salento
Del misterioso popolo dei Messapi, fieri della loro civiltà e della loro potenza militare, nel Salento rimangono mura isodome, stazioni archeologiche e nella stessa città di Lecce, di tanto in tanto, emergono durante scavi occasionali, tombe, iscrizioni, corredi funerari messapici. Molti paesi della provincia di Lecce devono le loro origini a questo popolo antichissimo: Alezio, Soleto, Vaste, Rocavecchia, Patù, Cavallino, Ugento, Gallipoli e la stessa Lecce.

-> Stand gastronomici
Immancabili e "gustosissimi" gli stand gastronomici con una ricca offerta di prodotti e piatti tipici del Salento. Gli organizzatori si pongono come obiettivo primario quello della valorizzazione del territorio e la promozione dei sapori della nostra terra per aumentarne la visibilità e per potenziare il turismo eno-gastronomico.

-> Musiche e danze di tradizione
Chi visita il Salento si imbatte obbligatoriamente nell'espressione più spettacolare e coinvolgente delle sue tradizioni: la musica popolare e le danze divenute ormai famose in tutto il mondo, la pizzica, la taranta e la danza-scherma. Tutte le sere si potranno gustare autentiche testimonianze di questa tradizione attraverso i ritmi dei migliori artisti e gruppi del territorio: Compagnia di Scherma Salentina, Terra Cupa, Allabua, Ladricore, Canzoniere Grecanico Salentino.

Fonte:www.repubblicasalentina.it

LOCALITA': Merine (LE)
INFO: info@sagrateluranu.eu
SITO WEB UFFICIALE / FONTE: www.sagrateluranu.eu

I feed Rss di Salentu.com

Per usare i feed, cliccare col tasto destro del mouse sul pulsante RSS, scegliere "copia collegamento" e incollare il link nel proprio aggregatore.

RSS eventi Puglia e Salento Gli eventi della Puglia e del Salento
Per maggiori informazioni sugli RSS di Salentu.com clicca qui!


Salentu.com ® è un marchio registrato - © 2001-2021 Tutti i diritti riservati • Partita IVA 03302380757
Direzione tecnica Nova Promotur sas TOUR OPERATOR e AGENZIA VIAGGI - Nr. REA LE-215079
Aut. Reg. n° 98 del 11.05.2005 - Dir. Tecnico: Gallo Antonella
Salentu.com
Progettazione e realizzazione: Focustek