ARTE FRANCA DOC_Festival di origine creativa

Le date e i programmi degli eventi e delle manifestazioni, i concerti e le mostre che si terranno in Martina Franca . Le sagre e le feste di Martina Franca , notizie e informazioni sull'evento.
Preventivo online
Destinazione


Date soggiorno


Numero di persone



EVENTI IN PUGLIA E NEL SALENTO
Segnala un evento

ARTE FRANCA DOC_FESTIVAL DI ORIGINE CREATIVA

Data: Dal 02/08/2013 al 11/08/2013
 


Comune di Martina Franca – Regione Puglia/Ass.Politiche giovanili e Ass.
Risorse agroalimentari - Bollenti Spiriti - Laboratorio Urbano Arte Franca – Teatro Kismet OperA

presentano


 
ARTE FRANCA DOC_Festival di origine creativa

Martina Franca – 2/11 agosto


IN SEARCH OF SIMURGH

LA PRINCIPESSA SUL PISELLO

BHIRO E CAMILLO PACE

i primi appuntamenti

 

È “In search of Simurgh” di Teresa Ludovico, con i Radiodervish, lo spettacolo concerto che apre la prima edizione di Arte Franca doc_festival di origine creativa, venerdì 2 agosto alle 21.00 nello spazio di Villa Carmine a Martina Franca (ingresso 5 euro, info www.artefrancadoc.it).

Il festival è curato dal Laboratorio Arte Franca grazie al sostegno di Comune di Martina Franca/Assessorato alle Politiche sociali, Regione Puglia (Ass. Politiche giovanili/Programma Bollenti Spiriti e Ass. alle Risorse agroalimentari).

Dal 2 all’11 agosto Villa Carmine, sede del Laboratorio urbano Arte Franca gestito dal Kismet, sarà luogo per l’incontro di forme artistiche e creative fra le più varie, nel segno della sinergia fra più realtà associative del territorio e con l’obiettivo di potenziare questo pezzo di Puglia attraverso la musica, il teatro, la formazione, ma anche per mezzo della valorizzazione delle sue architetture e del patrimonio enogastronomico.

“In search of Simurgh”, produzione dello stesso Teatro Kismet OperA, è una suite orientale in cui le canzoni e le musiche dei Radiodervish si intrecciano alle parole di Teresa Ludovico. Lo spettacolo ispirato ad un classico della letteratura Sufi, Il Verbo degli uccelli (Mantiq at-Tayr), scritto nel XII secolo dal mistico persiano Farid ad din Attar, è una ricca e raffinata esposizione di delicata poesia e di profonda sapienza mistica e filosofica paragonabile solo, nella cultura occidentale, alla Divina Commedia di Dante.

I Radiodervish e Teresa Ludovico, narrano del viaggio di uno stormo di uccelli attraverso 7 valli: dell'Amore, della Conoscenza, del Distacco, dell'Unificazione, dello Stupore, della Privazione e dell'Annientamento per arrivare al Simurgh che alla fine si svelerà come un immagine riflessa dei trenta uccelli superstiti del cammino mistico.

Aneddoti, racconti mistici, favole erotiche, che descrivono un meraviglioso affresco di un'umanità composita e popolata da re, principesse, bellissimi giovani dal petto d'argento, fanciulle dal volto di luna, arcangeli che parlano con gli uomini e sufi poverissimi e pazzi d'amore. I personaggi e le vicende narrate offrono materia ideale per l'affabulazione attoriale di Teresa Ludovico, voce recitante dei suoi scritti Ali di Polvere, e per le preziose atmosfere orientali e fiabesche richiamate ed esaltate dalle melodie e dal canto dei Radiodervish e dalle musiche contenute nel loro disco “In search of Simurgh”.

Ancora nel segno del teatro, ma in questo caso rivolto soprattutto ai più piccoli e alle famiglie, l’appuntamento di sabato 3 alle 21.00 sarà con lo spettacolo “La principessa sul pisello” (ingresso 2,50 euro) di Lucia Zotti, con Monica Contini, Deianira Dragone e Nico Masciullo. Qui protagonista è un principe, protetto, nutrito e coccolato, cresciuto in un castello, lontano dalla realtà. Non conosce rinunce e privazioni, tutto gli è dato senza desiderio. L’unico suo passatempo, suonare la chitarra, gli allontana la noia, padrona della sua vita. Sogna una donna molto diversa da quelle che la regina madre gli propone: “Bella senza l’arroganza della bellezza, nobile senza l’arroganza della nobiltà pietosa senza l’arroganza della pietà.”

Ma dove trovarla? Sarà proprio la regina madre che spingerà il figlio ad intraprendere quel viaggio che gli permetterà di scoprire la vita reale, il mondo concreto, fuori dal castello.

In viaggio, incontri ed avventure, a volte pericolosi, compiranno la sua trasformazione favorendo l’incontro con la donna dei suoi sogni.

Il programma di domenica 4 agosto prevede: alle 19.00 l’incontro “Generazioni urbane a confronto” a cura dell’architetto Alessandra Ondeggia e alla stessa ora le visite guidate a cura dell’Ecomuseo della Valle d’Itria; alle 21.00 la musica con i Bhiro e Camillo Pace & band (ingresso gratuito). Contrabbassista di Martina Franca, dopo un cd di musica elettronica, un cd dedicato alle musiche di Bob Marley e tantissime collaborazioni, dalla scorsa estate ha intrapreso una nuova strada, quello di cantante, divenuto celebre grazie al singolo “Eh allora balla!”.

Il festival proseguirà poi fino a domenica 11 agosto, con il teatro di Antonio Rezza (6 agosto) e del Teatro Kismet (7 agosto), con la musica di Ginevra Di Marco (8 agosto) e dei Quintorigo (11 agosto) e con laboratori e presentazioni varie: in allegato il programma integrale.

LOCALITA': Martina Franca
INFO:
SITO WEB UFFICIALE / FONTE: www.artefrancadoc.it

I feed Rss di Salentu.com

Per usare i feed, cliccare col tasto destro del mouse sul pulsante RSS, scegliere "copia collegamento" e incollare il link nel proprio aggregatore.

RSS eventi Puglia e Salento Gli eventi della Puglia e del Salento
Per maggiori informazioni sugli RSS di Salentu.com clicca qui!


Salentu.com ® è un marchio registrato - © 2001-2022 Tutti i diritti riservati • Partita IVA 03302380757
Direzione tecnica Nova Promotur sas TOUR OPERATOR e AGENZIA VIAGGI - Nr. REA LE-215079
Aut. Reg. n° 98 del 11.05.2005 - Dir. Tecnico: Gallo Antonella
Salentu.com
Progettazione e realizzazione: Focustek